domenica 30 novembre 2014

Rashad Alakbarov e le sue Magiche Ombre

L’artista originario dell’Azerbaijan Rashad Alakbarov realizza opere d’arte che stravolgono la realtà, isolando un’immagine altra, che nulla ha a che vedere, almeno a primo impatto, con ciò che la circonda.

Utilizza materiali di uso quotidiano, carta trasparente ed oggetti riciclati per creare delle ombre incredibili : Dischi usati, bottiglie di plastica, ninnoli che non hanno alcuna importanza, oggetti recuperati in soffitta, vecchie scatole, cd e persino viti vengono utilizzati dall’artista per rielaborare il concetto di illusione, ma anche di fuga e ricerca, di conoscenza e coscienza.

Ogni elemento viene disposto con precisione quasi maniacale, rendendo ogni creazione eterea e mostrando all’occhio umano quello che apparentemente non è visibile. L’artista sembra voler dare la possibilità di percepire in modo diverso il significato insito in ogni assemblaggio di oggetti comuni riflettendo l’atmosfera di un Paese continuamente in discussione, valutando e interrogando le varietà culturali e sociali che lo compongono.

Il suo lavoro, contrariamente all’apparenza, non è affatto semplice e le sue ombre proiettano dei veri e propri quadri articolati ed espressivi. L’ artista, unico nel suo genere, ha saputo coniare un nuovo modo di fare arte, un’interpretazione totalmente innovativa dell’ ormai antica tradizione delle ombre cinesi che conduce lo spettatore in un magico viaggio, portandolo a non soffermarsi sull’apparenza ma guardare oltre, nel profondo.

da ArteNews

sabato 29 novembre 2014

Al MuseOrfeo|HomeGallery di Bologna un Workshop sulla curatela e l'organizzazione di mostre d'Arte ed eventi Artistici.

MuseOrfeo|HomeGallery (Bologna, centro storico), con l'appoggio di AMACI (Associazione Musei d'Arte Moderna Italiani) organizza un Workshop riguardante la curatela e l'organizzazione di mostre d'Arte ed eventi Artistici: quattro incontri (anche individuali o gruppo di minimo due persone) della durata di circa un'ora e mezza l'uno. Gli incontri possono essere fatti anche in base alle esigenze dell'interessato e possono essere raggruppati in una full immersion di un giorno (ideato soprattutto per chi viene da fuori città) . 

Di seguito i Punti del programma:

- Organizzazione 1 (ricerca e selezioni degli artisti e della location, modalità e criteri di ricerca)
- Organizzazione 2 (allestimento, pianificazione, realizzazione)
- Pubblicità (rapporti coi giornalisti, social networks, mailing list)
- Canali espositivi alternativi (HomeGallery, sale private, locali pubblici)


Al termine del workshop verrà consegnato un attestato di partecipazione , acquisendo la possibilità di curare/organizzare presso MuseOrfeo una mostra.  

Per ulteriori informazioni: 
Eugenio Santoro
MuseOrfeo|HomeGallery
Via Orfeo 24  40124
Bologna

349 2901981 
museorfeo@gmail.com

venerdì 28 novembre 2014

Biennale d'Arte Ceramica Contemporanea 2014 - Alle Scuderie Aldobrandini di Frascati.

Nel proposto di analizzare i diversi approcci di metodo e di lettura a questa materia la Biennale d'Arte Ceramica Contemporanea 2014 propone un esperimento espositivo che affianca due generazioni di artisti e non solo ( Gianni Asdrubali, Lucilla Catania, Giuseppe Ducrot, Andrea Fogli, Michele Giangrande, Claudia Giannuli, Iginio Iurilli, Felice Levini, Davide Monaldi, Sabine Pagliarulo, Bianca Piva, Oliviero Rainaldi, Tiziana Rivoni e Mara Van Wees).

Abbina storie e consapevolezze diverse, tecnicismi e sperimentazioni che danno vita a sculture dai risultati estremamente significativi e sorprendenti dove il dato “ceramica” svanisce a vantaggio dell’opera d’arte che non vuole alcuna classificazione di materia.

IGINIO IURILLI 
Questa nuova edizione dal titolo LA CERAMICA ALTROVE pur rivolgendosi al mondo dei ceramisti, mette in mostra e in relazione dialettica anche la ceramica di artisti noti e affermati, conosciuti ai più per altri materiali, storia e percorsi e che sono stati sollecitati in alcune fasi del loro lavoro dal materiale fittile.

La mostra è un dialogo serrato e trasversale tra artisti emergenti che in un modo o nell’altro possiedono una vocazione spiccata per la scultura in ceramica e in alcuni casi senza per questo definirsi ceramisti, e coloro che, come nel caso degli artisti noti, registrano nel loro percorso artistico sporadiche incursioni in questa materia.

CLAUDIA GIANNULI - Drag & Drops
LA "Ceramica altrove" è una mostra per lettori senza preconcetti, per osservatori che amano una scultura che non si arrende all’equivoco che il materiale suscita e che rifiuta qualsiasi etichettatura.


BACC | Biennale d'Arte Ceramica Contemporanea
LA CERAMICA ALTROVE 

Scuderie Aldobrandini di Frascati​
13 dicembre 2014 - 25 gennaio 2015
INAUGURAZIONE SABATO 13 DICEMBRE 2014 | ORE 17,30 
a cura di JASMINE PIGNATELLI
DAVIDE MONALDI - Happy Happy Birthday



BIANCA PIVA - Natura intrappolata


Stigma - Mostra collettiva a cura di Tiziana Pantaleo

Da venerdì 28 novembre a lunedì 8 dicembre 2014, Spazio Alloro (via Alloro 129, Palermo) ospita STIGMA, mostra collettiva a cura di Tiziana Pantaleo, che mette insieme il lavoro di sei scultrici: Cristina Gerbino, Grazia Inserillo, Valeria Prestigiacomo, Noemi Priolo, Sara Rizzo e Gaetana Valguarnera

Il lavoro di queste giovani artiste offre uno spaccato sulla realtà della scuola di Scultura dell’Accademia di Belle Arti di Palermo; nate tra il 1990 e il 1985, hanno tutte studiato con il maestro Salvatore Rizzuti, e sono in procinto di specializzarsi con il validissimo Daniele Franzella.

STIGMA non vuole essere semplicemente una mostra al femminile, e non vuole neanche ripercorrere i fiumi di inchiostro dedicati negli anni all’approfondimento e alla legittimazione della figura della donna nell’arte. E’ una mostra che ambisce a delineare un particolare campo, partendo dal doppio stigma che appartiene alle protagoniste: essere artiste ed essere scultrici.

La scultura è nella visione comune prerogativa degli uomini; più della pittura, e ancor di più della fotografia, presuppone particolare forza e virile manualità, ma queste ragazze danno la prova che in arte non ci sono identità di genere, e che l’essere donna non può venire inteso come “stile”, ancor meno se per questo definito “femminile”.


STIGMA
a cura di Tiziana Pantaleo

Cristina Gerbino (Mistretta, 1990)
Grazia Inserillo (Palermo, 1988)
Valeria Prestigiacomo (Carini, 1990)
Noemi Priolo (Palermo, 1990)
Sara Rizzo (Palermo, 1990)
Gaetana Valguarnera (Palermo, 1985)

inaugurazione  venerdì 28 novembre 2014, ore 19
fino all’ 8 dicembre 2014
dal lunedì al sabato, dalle 17 alle 20

Spazio Alloro
via Alloro, 129 – Palermo

info:
+39 091 5087727 - +39 338 8443204
spazioalloro@gmail.com
www.facebook.com/pages/SPAZIO-ALLORO/415671025191520

giovedì 27 novembre 2014

Nasce un nuovo blog sulla piattaforma "blogger" : INCIRCOLARTE.

Questa sera prende vita un nuovo blog , INCIRCOLARTE, della omonima agenzia di comunicazione : Un ulteriore servizio all'Arte, perchè dell'Arte, non si finisce mai di parlarne anzi... se ne deve parlare, sempre.



Buon lavoro e buona fortuna a "incircolarte".

leonardo basile



IncircolArte svolge un servizio assolutamente gratuito di pubblicazione di comunicati stampa di inerenti al mondo dell'arte, principalmente manifestazioni espositive, presentazione libri, sfilate, inaugurazioni, congressi, convegni, conferenze, convention, meeting, seminari, simposi, tavole rotonde e workshop.


comunicati-stampa@incircolarte.it         -        incircolarte@leonardobasile.it